Incendio boschivo al Peterköfele


 

 

o-2015-04-22 waldbrand peterkfele 10

Grazie ad un attento concittadino, che ha notato strane luci nel bosco sopra la chiesetta “Peterköfele” a Laives e ha subito avvertito la centrale d’emergenza di Bolzano, la scorsa notte si è potuto evitare che un incendio boschivo andasse a prendere misure ben più notevoli. Alle ore 01:45 per i vigili del Fuoco della città di Laives è entrato l’allarme di un possibile incendio boschivo. All’arrivo dei primi uomini in caserma, si È potuto confermare il sospetto, in quanto le fiamme erano visibili anche dal centro paese.

Immediatamente una trentina di uomini con tutti i mezzi a disposizione si sono messi in strada per raggiungere il monte Francesco, dove poco distante dal emblema di Laives, la chiesetta del “Peterköfele” in un tratto do bosco estremamente ripido e pericoloso si è propagato un incendio sul fondo bosco, che ha interessato circa 100 m2. Nel giro di pochi minuti si è riuscito ad avere la necessaria acqua dal serbatoio del vicino maso, mentre un gruppo di vigili muniti di imbracatura anticaduta si sono calati alla zona del rogo. Dopo poco tempo le fiamme sono state domate, mentre il lavoro più grande di svoltare gran parte del fondo per eliminare tutti gli accenni di brace e cenere è durato fino alle ore 04:30 circa.

Nell’arco della giornata verrà svolto un sopraluogo da parte degli ufficio provinciale competenti, per verificare il motivo dell’incendio. In sostegno dei VVF di Laives sul posto si sono trovati anche i Carabinieri e l’ufficio forestale della Provincia.